facebook twitter g+ youtube linkedin

DANIELE SILVESTRI “TOURBINARIO”   31 lug.ore 18 Tolmezzo Pra’ Castello MusiCarnia 2021  

Il concerto sarà preceduto, alle 17.30, da “Giulio fa Cose”, incontro con Paola Deffendi, Claudio Regeni e Alessandra Ballerini. Con la partecipazione di Daniele Silvestri

Anteprima del festival vicino/lontano Mont

Tolmezzo, 28 luglio 2021 – Daniele Silvestri torna sul palco questa estate con il suo molteplice e sfaccettato Tourbinario, che prenderà percorsi differenti in base alla location e all’atmosfera che lo ospiterà. Il cantautore romano sarà a Tolmezzo (Ud) sabato 31 luglio alle 18 (biglietteria ai piedi di Pra’ Castello aperta dalle 16) per un concerto seduti sul prato che domina la città organizzato da MusiCarnia/Euritmica, inserito nel cartellone della manifestazione Pra’ Castello Live, con la collaborazione del Comune di Tolmezzo, di Carnix Project dell’Associazione culturale vicino/lontano.

Il concerto sarà preceduto, alle 17.30 sullo stesso palco, da un incontro con i genitori di Giulio Regeni, Paola Deffendi e Claudio Regeni, insieme alla loro legale Alessandra Ballerini, «crediamo che sia necessario parlare di Giulio – afferma la Ballerini – della sua storia che non è solo una storia di violazione dei diritti umani, ma è una storia di affetti, di resistenza, di ironia, di rigore e di generosità. Parlare di Giulio vuol dire rivendicare l’inviolabilità dei corpi e della dignità di qualsiasi essere umano, vuol dire credere ancora nella giustizia e decidere da che parte stare».

Durante l’incontro sarà presentato  “Giulio fa cose”, libro edito da Feltrinelli, in cui si ripercorre il rapimento, l’uccisione di Giulio e gli accadimenti dal terribile momento in cui mamma Paola ha visto sul volto del figlio “tutto il male del mondo”. Modera l’incontro Paola Colombo, presidente di vicino/lontano. Interverranno Pierluigi Di Piazza, fondatore e direttore del Centro Balducci di Zugliano, e lo stesso Daniele Silvestri, noto per il suo impegno politico-sociale, e da sempre vicino alla famiglia che appoggia nella richiesta di verità e giustizia per Giulio.