facebook twitter g+ youtube linkedin

Nuova Orchestra “Ferruccio Busoni” Parco del Castello di Miramare Sabato 28 agosto, ore 20.30

TRIESTE- Proseguono gli appuntamenti concertistici estivi con la Nuova Orchestra Ferruccio Busoni che tornerà ad esibirsi sabato 28 agosto 2021 alle ore 20.30, nel Parco del Castello di Miramare, sempre sotto la direzione di Massimo Belli. L’Orchestra sarà protagonista del concerto intitolato “Giuseppe Tartini e la sua Scuola” in collaborazione con il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare – Ministero della Cultura.

L’articolato programma musicale, che si avvale della collaborazione solistica di Stefano Furini (Primo violino di spalla del Teatro Verdi di Trieste), Francesco Ferrarini (Primo violoncello del Teatro La Fenice di Venezia) e della violinista Giada Visentin, comprende il Concertone in DO maggiore di Giulio Meneghini, il Concerto in SOL maggiore di Pietro Nardini, il Concerto in RE maggiore di Antonio Vandini, il Concerto in LA minore di Giuseppe Tartini e il Concertone in MI minore di Giulio Meneghini.

Il concerto è particolarmente dedicato alla figura di Giuseppe Tartini, grande virtuoso di violino e fondatore della Scuola delle Nazioni che annoverava allievi da tutta Europa, e al suo entourage formato da straordinarie personalità musicali. Giulio Meneghini fu il suo successore come primo violino dell’orchestra della Basilica di Sant’Antonio a Padova presso la Cappella Musicale del Santo e trasformò le Sonate dell’op.1 per violino e basso in Concertoni per orchestra, nella forma del concerto grosso, per poterli suonare insieme al suo Maestro. Questi Concertoni di rara bellezza, sei in tutto, sono stati recentemente incisi dalla Nuova orchestra Ferruccio Busoni per l’etichetta Movimento Classical. Il Concerto di Giuseppe Tartini per violino in LA minore è inedito ed è stato anch’esso inciso dall’orchestra Busoni per Amadeus e per Brilliant Classical con Laura Marzadori (primo violino di spalla del Teatro alla Scala di Milano). Antonio Vandini fu il violoncellista dell’orchestra della Basilica di Sant’Antonio, inseparabile amico di Giuseppe Tartini fino alla fine della sua vita, che scrisse quest’unico Concerto per violoncello e orchestra. Di tutti questi brani, i cui manoscritti sono stati reperiti dalla musicologa Margherita Canale, la revisione è stata curata dal M° Massimo Belli. Pietro Nardini fu anch’egli allievo eminente di Tartini e virtuoso di primo piano, come dimostra la scrittura impervia del Concerto che verrà eseguito. Il concerto al Castello di Miramare di sabato 28 – organizzato dalla Nuova orchestra Ferruccio Busoni in collaborazione con il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare – Ministero della Cultura, e con il contributo del Ministero della Cultura, della Regione Friuli Venezia Giulia, di Turismo FVG, il Comune di Trieste e la Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali – sarà proposto il giorno precedente, venerdì 27 agosto alle 20.30, a Pirano in Slovenia, all’interno del Festival internazionale dedicato a Giuseppe Tartini, presso il Chiostro del Convento dei Frati Minori Conventuali.

Il complesso storico Orchestra da Camera “Ferruccio Busoni”, fondata nel 1965 da Aldo Belli, è una delle prime orchestre da camera sorte in Italia nel dopoguerra e la più antica a livello regionale. Numerose e di peso le attestazioni di stima che accompagnano il suo lavoro, a partire da un’eccellenza come il violinista Salvatore Accardo che vi ha suonato da solista e ha lasciato una personale dedica dicendo “L’orchestra Busoni è molto buona dal punto di vista della qualità sonora, ed anche tecnicamente è molto ben preparata.  Massimo Belli ha dentro di sé un’emozione che trasmette, un’emozione positiva, un’energia, e questo è molto importante. L’Orchestra si distingue e si riconosce come un organismo solido e pulsante nella vista musicale di Trieste e della regione. Formata da affermati strumentisti, vincitori di concorsi internazionali, tramanda a tutti gli effetti la civiltà musicale del Trio di Trieste e del Quartetto Italiano.

 

Prevendita dei biglietti presso Ticketpoint – Corso Italia, 6 – Trieste e online su https://biglietteria.ticketpoint-trieste.it/. Il giorno dello spettacolo i biglietti ancora disponibili saranno acquistabili anche presso il Parco del Castello di Miramare