facebook twitter g+ youtube linkedin

UN CONCERTO DI BOLLE DI SAPONE PER ACCOGLIERE AL VERDI IL 2022  

Direttore senza orchestra, musicista senza strumenti, cantante senza fiato, per un concerto anomalo: è Ouverture des saponettes, primo appuntamento del 2022 del Teatro Verdi di Gorizia nonchè terzo del cartellone Verdi Young Pomeridiane in programma domenica 2 gennaio alle 16. Un eccentrico direttore d’orchestra condurrà il pubblico nel mondo fragile e rotondo delle bolle di sapone per un “concerto” dove l’imprevisto è sempre in agguato: da strani strumenti nascono bolle giganti, bolle rimbalzine, bolle da passeggio, grappoli di bolle… mentre i più paffutelli potranno entrare in una bolla gigantesca. Un racconto visuale senza parole che trae ispirazione dalle atmosfere circensi e del varietà, un magico spettacolo di clownerie, pantomima e musica nato per i più piccoli, ma che finisce per incantare il pubblico di qualsiasi età. Lo spettacolo, di e con Michele Cafaggi con la regia di Davide Fossati, attualmente conta più di 1000 repliche, è nato nel 2003 ed è stato presentato per la prima volta al Museo della Scienza e della Tecnica “Leonardo da Vinci” di Milano nell’ambito delle attività organizzate dal laboratorio scientifico di bolle di sapone. È stato rappresentato in teatri e festival nazionali e internazionali (Francia, Irlanda, Belgio, Svizzera, Grecia, Giappone, Cina, Corea del Sud), in scuole materne, musei della scienza, casinò, varietà e gran gala e trasmissioni televisive come “I soliti ignoti” su Rai 1 e “Circo Massimo Show” su Rai 3.

Da lunedì 27 a giovedì 30 la biglietteria del Teatro (via Garibaldi, 2/a – tel. 0481.383601) sarà operativa solo al mattino, dalle 10 alle 13. I biglietti sono in vendita anche su Vivaticket.